VeroGeek è il Re dei geek di questo pianeta e di quelli più prossimi a noi

Il Samsung TV UHD 3D LED 55" UE55F9000SZ Non è solo uno dei migliori TV 4k UHD attualmente in commercio ma anche il primo ad abbattere (vero il basso..) la soglia dei 4000 Euro!! Immaginate tutte le ultime tecnologie Samsung come il Motore ottimizzazione immagine: 3D HyperReal Engine che lavora in coppia con un pannello capace di una  frequenza di aggiornamento di ben 1000 HZ!! Abbiamo poi il Micro Dimming Ultimate capace di regolare la luninosità localmente su diverse porzioni dell'immagine ed il Precision Black che dovrebbe assicurare una profondità dei neri superiore. Troviamo infine il solito Mega Contrasto Dinamico che come abitudine di Samsung, non ci da una specifica certa del reale livello di contrasto di cui è capace il pannello del'UHD UE55F9000SZ. Il Samsung UHD 9000 non scherza neanche sul fronte audio con funzioni 3D SoundDolby Digital Plus/Dolby PulseDNSe+ DTS Premium Audio. Ma le vere novità arrivano dalla nuova versione del sistema di controllo che ora funziona perfettamente sia con i comandi vocali che con i gesti, un po come avviene con il kinetic di Microsoft  ( con prestazioni nettamente superiori). Se infatti no nsi avrà a portata lo stupendo telecomando Touch Screen di cui è dotato il Samsung Uhd 9000, si potrà tranquillamente comandare il proprio UHD TV con la propria voce o scorrendo i vari menu', appositamente ridisegnati, con movimenti delle nostre mani: la cosa interessante non è tanto l'adozione di una tecnologia già esistente, ma il fatto che nel complesso sembra davvero funzionare e soprattutto essere comoda per come è stata progettata ed implmementata al'linterno di questo televisore 4k Samsung Forse però la funzione più interessante di tutte è la S-Recommendation che permette di intravedere quasi un'intelligenza in questa nuova serie 9000 di Samsung: la tv sarà finamente capace di prevedere le nostre richieste in base ai nostri gusti, proponendoci volta per volta un palinsesto personalizzato già pronto che racchiude una selezione di ciò che potrebbe interessarci di più. In verità è la sinergia tra la tecnologia di predizione dei contenuti interessanti e la capacità di controllo evoluto vocale e gestuale che rende questo il primo vero Smart Tv di sempre.  Un'altra nota positiva di questo televisore è la presenza di una centralina di connessioni separata (collegata tramite un'unico cavo al' UE55F9000SZ) in modo da consentire una più agevole istallazione sia del televisore che di tutti i componenti (soprattutto nel caso in cui la tiv venga montata a parete, cosa che costringerebbe ad acrobazie ogni volta che si deve aggiungere una nuova periferica..). Abbiamo parlato di tguto meno che della caratteristica più importante, che da sola varrebbe il prezzo di un Samsung 4k , ovvero proprio il fatto che è 4k!! Sia che si abbia la possibilità di godersi un contenuto in UHD (nel qual caso i nostri occhi grideranno al miracolo!!) che si affidi al potente processore della tv la conversione di un contenuto in full hd, la qualità dell'immagine lascerà senza parole e da quel momento non si avrà più la possibilità di tornare indietro....

Leggi tutto...
Pubblicato in Audio & Video
Etichettato sotto

La magia dei robot giganti e degli effetti speciali annessi arriva a Torino durante l'apertura della View Conference. Tutto questo è stato possibile grazie a John Knoll, direttore creativo di Industrial Light & Magic, vicitore di un Oscar per I Pirati dei caraibi ma soprattuto inventore del celebre software di fotoritocco Photoshop (!!!). Knoll ha voluto mostrare la complessità e la mole di lavoro necessarie a realizzare anche pochi secondi di sequenze video infarcite di effetti speciali ultrarealistici, soffermandosi soprattutto sul processo creativo: dallo storyboard all'annimazione grezza, alla sovrapposizione dei singoli livelli di rendering (luci, , materiali, riflessi, acqua, polvere etc etc). "La soglia della qualità oggi è altissima: tu vuoi realizzare qualcosa di perfetto, che al pubblico deve assolutamente apparire realistico”, spiega Knoll, Ma questi effetti sono molto costosi e anche nelle grandi produzioni si sta molto attenti al budget: ecco perché se ne realizza un numero limitato per ogni film”

Leggi tutto...
Pubblicato in Audio & Video
Etichettato sotto

Grazie ad una causa portata avanti da una donna accusata di aver condiviso un film a luci rosse su Bit Torrent, è probabile che il porno sarà riconosciuto libero e senza diritto di copyright! La donna infatti si è difesa in mdoo inoppinabile: ha affermato di no naver violato alcun alcuna legislazione in quanto i contenuti pronografici non promuovono il progresso delle scienze e delle arti, quindi non hanno diritto ad alcuna tutela per i diritti d'autore. In effetti il diritto d'autore nella giurisdizione statunitense garantisce la tutela del diritto d'autore esclusivamente alle opere che "promuovono il progresso delle scienze e delle arti" ed i film per adulti non soddisfano certo questi requisiti. Purtroppo la posta in palio è troppo alta perchè i magnati del porno, e non solo la casa pornografica in questione, ovvero la Hard Drive Productions,  non si intromettano spargendo bustarelle qui a li al fine di mettere a tacere la cosa ed eventualmente dare una punizione eslemplare alla donna  (un po' come si racconta fecero le major cinematografiche in più di un caso processi per condivisione di file..). E pensare che tutto è nato da una richiesta di multa di 3400 dollari, per aver scaricato illegalmente il film Amateur Allure Jen, a cui la signora Wong ha replicato con una controdenuncia per molestie da troll sul diritto d'autore e tentativo di estorsione . Roba dell'altro mondo!!

Leggi tutto...
Pubblicato in Internet
Etichettato sotto

E finalmente sembra che Samsung sita pensando anche ai 60 milioni di possessori del suo ex smartphone di punta: l'aggiornamento Galaxy S3 è infatti alle porte!! SamMobile ha infatti annunciato a tutti i suoi follewer, tramite la sua pagina Twitter, che il Samsung S3 riceverà l'aggiornamento ad Android 4.3 a Novembre 2013, ricevendo quindi un software superottimizzato privo dei bug che affissero la versione 4.1.2 Jelly Bean. Rimane però scontato che la base istallata è tale 8e sopratuttto è enorme la quantità degli operatori telefonici con personalizzazioni specifiche coinvolti) che ci vorranno parecchi mesi per assicurare il definitivo aggiornamento del sistema operativo e che quindi noi in italia potremnmo beneficiarne effettivamente non prima del 2014.

Leggi tutto...
Pubblicato in Mobile
Etichettato sotto

AMD ha presentato da poco la sua nuova famiglia di schede grafiche (R7 240,R7 250, R7 260X, R9 270X, R9 280X, R9 290 e R9 290X) ed ha scelto di mantenere inalterata la dicitura Radeon (nonostante Radeon era un nome legato al vecchio marchio Ati) per ragioni probabilmente di marketing. Purtroppo, ad un'analisi leggermente più attenta balza subito all'occhio che la maggior parte delle soluzioni grafiche della nuova famiglia Radeon R non fa altro che riciclare vecchi chip della serie Radeon 7000, opportunamente rivisti e perfezionati: ad esempio la R9 270X usa di fatto lo stesso chip Pitcairn  (20 compute unit per un totale di 1280 shader) e osservando le altre schede video il discorso è per lo più equivalente. In realtà non è un'abitudine nuova dei produttori di schede video quello di riciclare alcune soluzioni grafiche in nuove linee di prodotti, ma non ci aspettavamo che questo avvenisse proprio in concomitanza di un cambio di nomenclatura ( che avrebbe dovuto essere naturalmente collegata a novità importanti) , soprattuto in questo momento di mercato che sembra esigere miglioramenti sostanziali, per distanziarsi dal mondo delle console in procinto di sfornare la next generation. Intendiamoci, una soluzione R9 290X è molto più avanzata di quella integrata nella console PS4 dal punto di vista grafico, ma costa più del doppio, costituisce solo la soluzione video (mentre la PS4 è un sistema di gioco completo..) e soprattutto non si avvantaggia delle ottimizzazioni dei giochi si cui possono beneficiare le console. E comunque ,per intenderci, la situazione in questo caso appare quasi malsana in quanto si è costretti ad acquistare le 2 top di gamma (R9290 ed R9290X) per avere miglioramento rispetto alla generazione precedente visto che la R9280X ha praticamente la stessa GPU della Radeon HD 7970 GHZ edition ma è addirittura meno prestante (!!!) visto che quest'ultima arriva a 1.05 GHZ mentre la R9 in questione si ferma a 1 GHZ...   NO COMMMENT
Nonostante queste indubbie premesse cercheremo di capire cosa vi è di buono nella nuova gamma R di AMD

Radeon R: Tecnologia True Audio
Esclusiva, purtroppo, delle Radeon R7 260X, R9290 ed R9 290X, la tecnologia True Audio, che promette di gestire i calcoli (complessissimi in caso di HFRT) necessari al posizionamento sonoro in modo dedicato, senza impattare sul processore: AMD infatti sostiene che il consumo di risorse medio del processamento audio sul processore principale è pari al 10%, ed in questo caso, grazie alla tecnologia True Audio, e soprattutto ai core DSP Tensilica HiFi EP (adibiti ai calcoli specifici necessari), tale potenza di calcolo sarà liberata totalmente ed processore sarà libero di fare altro. La nostra opinione è che l'interesse principale di questa tecnoclogia audio, ora inserita nelle schede video, non sarà catalizzato tanto dai produttori di giochi ( in fondo il processore è sfruttato molto di meno della sezione grafica nei giochi di ultima generazione , visto che ormai abbiamo anche processori dedicati al calcolo della fisica..) ma soprattutto i produttori di sistemi musicali e di DAW (tipo Cubase per intenderci) che ora potranno sperimentare nuove possibilità di gestione delle risorse, demandando il calcolo di algoritmi più complessi (pensiamo al riverbero convuzionale)  a dsp specifici (cosa che già avviene in scede audio dedicate come le UAD). In realtà anche il mondo dei videogiochi potrebbe beneficiare dell'implementazione di dsp specifici per l'audio, ma allo stato attuale dubitiamo che le software house siano disposte a spendere ulteriori risorse per l'implementazione di  ulteriori funzionalità audio : se poi aggiungiamo che la tecnologia in questione è disponibile solo su tre delle schede della linea R9 allora siamo praticamente certi che i chip saranno sfruttati solo in modo passivo e che la tecnologia Tre Audio non sarà supportata in modo dedicato, per lo meno per ora.

Radeon R: Tecnologia Display

La forza delle Radeon (rispetto alle soluzione grafiche Nvidia) è stata sempre nella gestione degli schermi e della visualizzazione multi-screen (ricordiamo la presentazione del 2009 di Eyefinity, che supportava da 3 a 6 uscite video indipendenti). Tale capacità di gestione dei display è stata messa in discussione in parte da Nvidia che, supportanto la tecnologia DisplayID ha di fatto consentito in modo automatico una perfetta gestione del video surround tramite più schermi. Ora le Radeon R consentono di gestire 3 schermi senza la necessità di collegarne uno tramite display port ma utilizzando solo HDMI. 

Radeon R: prestazioni
Dedicheremo un'articolo apposito con test di laboratorio approfonditi non appena tutta la linea sarà disponibile (quindi il gap sarà colmato da R9 290 ed R9 290X) ma nel frattempo chiariamo subito che le schede sono uguali se non inferiori( 290 e 290x a parte9 alle soluzioni precedenti corrispettive, a fronte però di un prezzo molto piu scontato.

Radeon R: prezzi competitivi
Diciamo subito che la scheda che ci ha colpito di più come rapporto prezzo prestazioni è la R) 280X che con 300 dollari consente di avere una CPU Taiti (ex top di gamma9 e di giocare ad altissima risoluzione( ma non 4k9 con tuti gli effetti attivi e senza sacrificare alcun dettaglio. meno convincente l'offerta AMD sulla fascia bassa, dove NVDia riesce ancora a vincere sulle rpestazioni pure a parità di spesa : ad esempio la R7 260X se la deve vedere con la GeForce GTX 650 Ti Boost 2GB oggi scontata a 150 dollari... E' vero dispone in più della tecnologia True Audio, ma non crediamo sia sufficiente per scalzare la concorrenza.
In tutto questo Nvidia deve ancora presentare la sua nuova linea... (anche se non sembra sarà una cosa che avverrà in tempi brevi)

 

Leggi tutto...
Pubblicato in Hardware & PC
Etichettato sotto

Seguici sui Social

Privacy Policy

Iscriviti gratis alla Newsletter

E potrai rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità tecnologiche

JoomShaper

Questo sito utilizza cookies per migliorare il servizio. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso.